NON SOLO ARANCE
NON SOLO ARANCE

I primi incarti

I primi incarti stampati appaiono, quasi simultaneamente, in Europa ed in Giappone tra il 1900 ed il 1910. Durante la prima guerra mondiale le arance (e gli incarti con esse) subiscono i blocchi dovuti al conflitto ma, dopo la fine della guerra, la produzione ed il commercio delle arance riprende vigore. L’arancia perde la sua fama di frutto caro e raro per diventare un frutto di largo consumo, soprattutto come “succo”.

Le casse d’arance fanno quindi il loro ingresso trionfale nei mercati e l’utilizzo degli incarti da parte dei singoli produttori, prende vigore, soprattutto con lo scopo di promuovere il proprio prodotto in un mercato in espansione e sempre più concorrenziale.

Questa forma di pubblicità non segue le normali regole di comunicazione commerciale: spesso è il produttore che disegna o fa disegnare i propri grafismi, dando agli incarti un forte aspetto di ingenuità ed immediatezza che troviamo ancora ai nostri giorni. I primi incarti, sovente, non portano neppure il nome del produttore, né la regione e neppure l’anno di creazione (da qui la difficoltà nel datare questi oggetti).
Il disegno scelto deve veicolare un’immagine forte ed attraente per determinare l’acquisto del frutto! Il prodotto è sempre lo stesso, quella che cambia è l’immagine che lo contraddistingue ed è questa che deve attrarre il consumatore


Se volete disfarvi della vecchia raccolta che avete in cantina, contattatemi

_________________________

Se volete organizzare una mostra dei miei incarti nella vostra città, contattatemi

 

il mio gruppo Facebook /my Facebook group

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Romana Gardani